> Principale
> Citta' territorio
> La Val Vibrata

via Metella Nuova - Sant'Omero

venerd́ - domenica

ore 9.30 - 17.30




NEWS


Progetto HOME CARE PREMIUM 2017

Si informa che il 28 febbraio 2017 l'INPS ha pubblicato sul proprio portale il Bando Pubblico relativo al Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare rivolto ai dipendenti e ai pensionati pubblici, ai loro coniugi, parenti e affini di primo grado non autosufficienti.

L'Home Care Premium prevede il coinvolgimento di Ambiti Territoriali Sociali e/o Enti pubblici, che vogliano prendere in carico i soggetti non autosufficienti residenti nei propri territori. Il programma si concretizza nell'erogazione da parte dell'INPS di contributi economici mensili, c.d. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d'età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza, per il rimborso di spese sostenute per l'assunzione di un assistente familiare.

Requisiti per l'ammissione e modalità operative per la domanda di partecipazione al concorso possono essere consultati alla seguente pagina: Home > Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi Welfare assistenza e mutualità > BANDI NUOVI

La domanda di partecipazione deve essere presentata autonomamente dal richiedente esclusivamente per via telematica, accedendo dalla home page del sito istituzionale www.inps.it seguendo il percorso: Servizi on line > Servizi per il cittadino > Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) per Lavoratori e Pensionati > “Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium)”.

Per poter presentare la domanda di intervento occorre essere presenti in banca dati INPS Gestione Dipendenti Pubblici, al fine di essere  ‘riconosciuti' dall'istituto, pertanto i soggetti richiedenti o beneficiari che non sono utenti della Gestione INPS Dipendenti Pubblici e quindi non sono già iscritti, devono presentare preventiva richiesta di iscrizione in banca dati tramite il modulo “Iscrizione in banca dati” prelevabile dalla sezione “Modulistica”, all'interno del sito www.inps.it, secondo le modalità indicate all'art. 5 del bando.

Per la presentazione della domanda di assistenza domiciliare il soggetto richiedente dovrà dotarsi preventivamente di un codice “PIN” dispositivo utilizzabile per l'accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione dall'Istituto. Il PIN è un codice univoco identificativo personale che rileva l'identità del richiedente. Il PIN può essere richiesto secondo le modalità indicata all'art. 5 del bando.

In caso di particolari difficoltà nella compilazione della domanda, non superabili attraverso gli ordinari strumenti di supporto messi a disposizione dell'INPS e non riconducibili a problematiche relative all'ottenimento del PIN dispositivo o alla regolare iscrizione in banca dati, il richiedente può presentare la domanda rivolgendosi al servizio di Contact Center Integrato INPS, raggiungibile al numero telefonico 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 (a pagamento) da telefono cellulare, secondo le indicazioni presenti sul sito istituzionale.

Sono in ogni caso a disposizione  gli Sportelli Sociali di informazione e consulenza familiare dell'Unione di Comuni dislocati presso le sedi dei Comuni dell'Unione.

Anche nei suddetti casi occorre essere in possesso di un PIN dispositivo.

La procedura per l'acquisizione della domanda sarà attiva a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 1 marzo 2017 e non oltre le ore 12,00 del giorno 30 marzo 2017.

 

ATTENZIONE: Si ricorda che all'atto della presentazione della domanda, deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell'ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo famigliare di appartenenza dell'ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.

Pubblicato in data: 17 Marzo 2017


« Torna all'archivio news